http://www.vegpyramid.info    

sabato 22 dicembre 2007

Ultime Google News

Google ha introdotto alcuni aggiornamenti minori al suo servizio di web-mail Gmail, praticamente tutti legati alla recente integrazione del servizio con Google Talk, il client VoIP e IM del colosso. La funzionalità Gmail Chat, lanciata a Febbraio, è ora disponibile in 17 lingue oltre l'inglese US: inglese UK, danese, olandese, finlandese, francese, tedesco, italiano, polacco, portoghese, russo, spagnolo, svedese, turco, giapponese, coreano e cinese semplificato e tradizionale.
Gmail Chat rappresenta la prima integrazione di funzionalità e-mail e instant messaging direttamente in finestra del browser che offre agli utenti una esperienza di comunicazione senza soluzione di continuità. Gmail Chat consente agli utenti Gmail di raggiungere i propri contatti direttamente dall'interfaccia del proprio account di posta web in modo rapido e semplice. La nuova funzionalità risolve la frustrazione degli utenti che devono utilizzare strumenti di comunicazione e si trovano a dover scegliere tra differenti applicazioni e-mail o IM. Con Gmail Chat, non c'è nulla da scaricare e non bisognerà compilare una propria lista di contatti. Quando gli utenti vedono che i loro contatti sono in linea, possono immediatamente inviargli e-mail o iniziare una sessione di chat. Quando le chat vengono salvate, compaiono come messaggi di e-mail classici in Gmail, rendendo più facile agli utenti ottenere e ricercare le informazioni importanti contenute nelle loro conversazioni. Gmail in sostanza integra le funzionalità di Google Talk, eslcuse quelle VoIP.
Google ha poi introdotto i "suoni Gmail Chat", ossia la funzionalità di notifica sonora per le chat. Questa funzione, disponibile per ora solo nell'interfaccia inglese US, necessita Flash e quindi che nel browser sia installata la plug-in relativa. Le notifiche sonore potranno essere disattivate (sono attive di default) in Impostazioni – Chat.
Google ha infine introdotto la funzionalità "immagini per Gmail", non ancora disponibile comunque su tutti gli account e nelle versioni in lingua diversa dall'inglese US. Gli utenti hanno ora la possibilità di scegliere una foto per indicare la propria identità (da Impostazioni, eseguendo l'upload e il crop di una immagine scelta), e visualizzare l'immagine di ciascun proprio contatto. Le immagini vengono mostrate in roll-over sul nome del contatto nella inbox, in Contatti e nella lista Contatti Rapidi. Inoltre è possibile impostare per un contatto una immagine diversa da quella da lui scelta e anche "suggerirgli" l'uso di questo particolare avatar, tutto direttamente dall'interfaccia Gmail (In Contatti e cliccando su un contatto). L'utente potrà infine scegliere di mostrare la propria immagine solo ai contatti (quelli che possono vedere il suo stato) o rendere l'avatar pubblico. L'Immagine Gmail e l'avatar di Google Talk personali sono "collegati". Settando per se in Gmail una immagine, questa modifica viene trasferita a GTalk, alla stessa maniera impostando l'avatar in GTalk il cambiamento si riflette anche all'immagine impostata in Gmail. Ci dovrebbe comunque essere un certo delay prima che le immagini modificate in Gmail vengano mostrate sul client Google Talk.

Nessun commento:

Posta un commento